RACCOLTA E SMALTIMENTO RIFIUTI

Tipici problemi di Sicurezza

La gestione dei rifiuti rappresenta oggi un'attività che presenta rischi ben più elevati di quelli che si potevano immaginare solo una decina di anni fa. La necessità di gestire in modo appropriato i rifiuti, alcuni dei quali pericolosi, richiede un attento controllo su tutte le fasi di raccolta, smistamento e laddove possibile, riciclaggio. La presenza della criminalità organizzata nel settore del trasporto e riciclaggio dei rifiuti dimostra come queste attività possono essere estremamente lucrose, se sviluppate da soggetti criminali. Oggi esistono aziende specializzate che provvedono al ritiro dei rifiuti presso insediamenti privati, industrie ed altre attività. I rifiuti vengono poi trasportati nei centri di stoccaggio, dove vengono separati secondo appropriate modalità; poi le varie categorie di rifiuti vengono trasportate alle zone di deposito finale che possono essere delle cave all'aperto o termovalorizzatori o aziende che provvedono al trattamento degli stessi, come ad esempio la carta, la plastica, il vetro ed il metallo. Se tutte queste fasi non vengono tenute sotto stretto controllo, si manifestano situazioni di crisi, legate non solo al conferimento non appropriato dei rifiuti, ma anche alla loro gestione secondo modalità illegali che arrecano illeciti profitti ai soggetti che ivi intervengono. La vastità dei siti di stoccaggio e riciclaggio e la loro distribuzione sul territorio fanno sì che sia necessario affrontare in un'ottica globale queste problematiche di sicurezza.

Un approccio integrato alla soluzione di tali rischi

Oggi è del tutto normale, in una città di medie dimensioni, la presenza di almeno una dozzina di siti di stoccaggio e riciclaggio di rifiuti. Questi siti sono distribuiti attorno alla città, per facilitare il conferimento dei rifiuti, e sono normalmente presidiati di giorno, mentre di notte sono spesso abbandonati. In questo contesto, appare evidente che l'attivazione di un programma integrato di sicurezza rappresenta un'assoluta necessità, per difendere la salute pubblica e per contrastare attività criminose. Le aree di conferimento e stoccaggio meritano un incisivo controllo, a livello dei varchi carrai, per essere certi che i materiali che vengono introdotti siano compatibili con le caratteristiche del sito di stoccaggio. È infatti frequente il caso in cui rifiuti a basso inquinamento ed a basso costo di discarica siano sovrapposti ad altri rifiuti, aventi caratteristiche completamente diverse. L’installazione di sistemi di video sorveglianza che tengono sotto controllo la fase di scarico dei rifiuti nelle aree di stoccaggio permette di mettere in evidenza questa tipologia di frode che è molto più diffusa di quanto non si pensi. Essa produce danni gravi all'azienda incaricata della gestione dei rifiuti, perché chi conferisce il rifiuto non corrisponde le somme appropriate e obbliga inoltre l'azienda ad un ben più costoso intervento di riciclaggio di sostanze inquinanti, spacciate per sostanze inerti. Il numero e la distribuzione delle zone da controllare impone l’adozione di sistemi di video sorveglianza, attivabili soprattutto di notte, per tenere sotto controllo il fenomeno della discarica abusiva, approfittando dell'assenza di controlli sul sito. Mentre non è proponibile l’installazione di sistemi antintrusione, stante la natura dei siti, è oltremodo efficace l'attività di vigilanza ispettiva che prevede il pattugliamento, secondo percorsi ed orari casuali, di tutti i siti dove l'attività illecita o criminosa potrebbe verificarsi. La presenza di una sala operativa di un istituto come Sicuritalia, nella quale confluiscono tutte le immagine provenienti dagli impianti di video sorveglianza, rappresenta una necessità operativa.

I vantaggi

I vantaggi nell'affidarsi ad un fornitore di servizi di sicurezza, con specifiche competenze, appaiono evidenti. Sicuritalia infatti può, in una visione integrata, offrire servizi di vigilanza ispettiva, installare e manutenere sistemi di video sorveglianza in grado di osservare le zone a rischio anche di notte, attivando sistemi di trasmissione, anche senza fili, dei segnali video tra i siti di stoccaggio e la sala centrale di monitoraggio. La disponibilità di un servizio di presidio, con guardia armata giurata, ai varchi carrai, permette inoltre di effettuare controlli sporadici sulla natura dei rifiuti conferiti e sulla congruità tra quanto dichiarato e quanto effettivamente presente nel carico. È evidente che è richiesto l'impiego di guardie particolari giurate che abbiano ricevuto una specifica formazione in tema di gestione dei rifiuti e dei vincoli amministrativi e legali connessi a tale gestione.

Sede

Con 7.750 dipendenti ed oltre 50.000 clienti Sicuritalia è leader in Italia in fatto di sicurezza e servizi fiduciari.

Entra...
sicuritaliapersona

Sei interessato ai nostri servizi? Desideri avere un preventivo o informazioni più dettagliate? Contattaci subito!

Entra...
sicuritaliapersona

Con 53 fra sedi direzionali ed operative, Sicuritalia copre le esigenze di tutto il territorio italiano.

Entra...

Richiedi un preventivo rapido online compilando l'apposito form. Riceverai al più presto le informazioni che desideri.


Entra...